fbpx

Con ITALFOR il concorso non si prova, si VINCE!

Il concorso per 253 funzionari al MIUR

Il 27 marzo 2018 è stato pubblicato il bando di concorso indetto dal MIUR per l’assunzione di 253 funzionari amministrativo-giuridico-contabili. I neo-funzionari saranno inseriti sia presso l’Amministrazione Centrale a Roma che presso gli uffici periferici (uffici scolastici regionali e provinciali) secondo questa suddivisione: 

Amministrazione centrale 50

Marche 7

Abruzzo 7

Molise 4

Basilicata 4

Piemonte 16

Calabria 8

Puglia 15

Campania 19

Sardegna 9

Emilia-Romagna 10

Sicilia 17

Friuli- Venezia Giulia 5

Toscana 12

Liguria 9

Umbria 5

Lazio 12

Veneto 14

Lombardia 30

 

Per candidarsi al concorso c’è tempo fino alle ore 12 del 11 maggio 2018
L’ultimo concorso analogo è uscito nel 2008. Al termine della selezione verrà formulata una graduatoria di idonei che potrà essere utilizzata per future assunzioni.

I requisiti

Possono partecipare al concorso i candidati in possesso di una laurea triennale, specialistica, magistrale o vecchio ordinamento, rilasciata da qualsiasi facoltà italiana. Sono ammessi anche titoli rilasciati da Università straniere purché riconosciuti equiparati alle lauree italiane ai sensi dell’art. 38, comma 3 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Il concorso

Gli esami consistono in due prove scritte ed un colloquio interdisciplinare e sono diretti ad accertare il possesso di una adeguata cultura amministrativa, giuridica e contabile, capacità di analisi e sintesi, conoscenze di base delle principali problematiche connesse all’organizzazione ed alle attività del Miur e delle istituzioni scolastiche, insieme alla conoscenza dell’inglese e dell’informatica.

Nella Gazzetta Ufficiale “Concorsi ed esami” del 29 maggio 2018 e sul sito Internet istanzemiur.cineca.it/miur/bando-funzionari-2018-253f1/ verranno comunicate modalità, sede, data e ora di svolgimento delle prove scritte o delle eventuali prove preselettive. 
Ciascun candidato potrà accedere ai risultati delle prove sostenute collegandosi all’area riservata del sito ufficiale e inserendo le credenziali fornite al momento dell’autenticazione.

Se il numero di domande pervenute sarà molto alto si svolgerà una prova preselettiva, che consiste in 100 quiz a risposta multipla sulle discipline previste per le prove scritte, da risolvere nel tempo massimo di 90 minuti. Verranno ammessi alle prove scritte 2.530 candidati (più eventuali ex aequo), ovvero un numero pari a dieci volte i posti messi a concorso. 
La prova preselettiva potrà svolgersi anche su base regionale; in questo caso i candidati verranno suddivisi territorialmente in base alla regione di preferenza indicata nella domanda di ammissione al concorso.

La prima prova scritta consisterà nella somministrazione di una serie di quesiti a risposta sintetica sulle seguenti materie: 

  • diritto costituzionale
  • diritto dell’unione europea
  • diritto amministrativo
  • diritto civile, con particolare riferimento alle obbligazioni ed ai contratti
  • contabilità pubblica
  • diritto del lavoro, con particolare riferimento al pubblico impiego
  • elementi di organizzazione del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e delle Istituzioni scolastiche

La seconda prova scritta consisterà invece nella redazione di un elaborato su uno o più argomenti interdisciplinari riguardanti le stesse materie.

Il colloquio orale verte, oltre che sulle materie delle prove scritte, anche su: 

  • diritto penale, con particolare riguardo ai delitti contro la Pubblica Amministrazione
  • elementi di diritto processuale civile e del lavoro
  • elementi sullo stato giuridico del personale scolastico
  • inglese (lettura, traduzione e conversazione) 
  • informatica

L'eccellenza di ITALFOR al tuo servizio

CORSO DI PREPARAZIONE

Per partecipare ad un concorso è indispensabile completare, perfezionare, ed affinare le proprie conoscenze. Non si può pretendere di partecipare ad un concorso pubblico, con la speranza di vincerlo, senza una formazione adeguata nelle materie oggetto delle varie prove. Prepararsi in modo serio, arricchendo il proprio bagaglio personale di conoscenze è “conditio sine qua non” per vincere un concorso. Non dimenticarlo.

ITALFOR, ha predisposto un CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA, per offrire ai candidati competenze e un metodo vincente per farli concentrare sugli argomenti più a rischio, sulla base delle indicazioni e dell’esperienza dei nostri docenti, che hanno già vissuto a fondo i precedenti concorsi.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

ITALFOR ha organizzato un corso di preparazione al concorso Agenzia delle Entrate nella modalità F.A.D., formazione a distanza, modalità nella quale abbiamo maturato una solida esperienza nella preparazione a concorsi statali.

Il corso erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello: funzionari ed ex funzionari dell’Agenzia delle Entrate, formatori professionisti di grande esperienza. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla, che sono poi consegnati agli allievi.

Programma e prezzi

Clicca sul concorso di tuo interesse per conoscere il programma dettagliato dei singoli moduli.

Ti garantiamo una preparazione completa per tutte le fasi della selezione.

  • Docenti di grande esperienza
  • Slides dettagliate per ogni materie
  • Quiz a scelta multipla interattivi
  • Questionari per l’autoripasso

PREPARAZIONE PROVA PRESELETTIVA, PROVE SCRITTE E PARTE DELLA PROVA ORALE

  • Diritto costituzionale – 9 lezioni 
  • Diritto dell’Unione Europea – 8 lezioni 
  • Diritto amministrativo (include la disciplina del pubblico impiego) – 29 lezioni 
  • Diritto civile, con particolare riferimento alle obbligazioni ed ai contratti – 10 lezioni 
  • Contabilità pubblica – 9 lezioni 
  • Diritto del lavoro – 27 lezioni 
  • Elementi di organizzazione del Ministero dell’istruzione dell’Università e della Ricerca e delle Istituzioni Scolastiche

Totale: 92 lezioni

PREPARAZIONE PROVA ORALE

  • Diritto penale, con particolare riguardo ai delitti contro la Pubblica Amministrazione – 9 lezioni 
  • Elementi di diritto processuale civile – 12 lezioni 
  • Elementi sullo stato giuridico del personale scolastico
  • Inglese – 25 lezioni 
  • Informatica – 24 lezioni 

Totale: 70 lezioni

MODULO COSTO
MODULO A - 92 lezioni € 390
MODULO B - 70 lezioni € 290
MODULI A + B - 162 lezioni € 490
MODULI A + B + ALTRI CONCORSI Sono previsti sconti speciali per chi vuole prepararsi sia al concorso MIUR sia a uno o più concorsi MEF e Agenzia Entrate

Modalità di pagamento

Le quote vanno versate a mezzo bonifico oppure tramite PayPal al momento della registrazione sulla piattaforma FAD

Materiali didattici

Ad ogni lezione sono allegati: slides, questionari a risposta aperta, quiz a scelta multipla, file audio in mp3 della lezione, tutti scaricabili.

Durata dell’attivazione

Il corso resta accessibile fino alla fine del concorso e comunque almeno 12 mesi dal giorno di attivazione.

Richiedi informazioni

0883 19 55 905 - mondoconcorsi@italfor.eu